• +39 0104716943

    info@adiura-genova.it

  • +39 3802304703

    Fb: adiuragenova

  • Via Pisacane n.17/5

    16129 Genova

  • Lun - Sab H24

    Dom - su appuntamento

Conseguenze e sanzioni badanti e colf con somministrazione di lavoro non autorizzata dal Ministero?

Badanti Genovanews e eventiConseguenze e sanzioni badanti e colf con somministrazione di lavoro non autorizzata dal Ministero?
11 Settembre 2021 Posted by Team news e eventi

Le conseguenze badanti colf con somministrazione di lavoro non autorizzata dal Ministero, cioè escluse le autorizzate Agenzie Interinali, sono : innanzitutto una pesante multa (da 1.000 a 8.000 euro per lavoratore, cui si aggiungono 30 euro per ogni giornata di lavoro irregolare). Ma non basta: ci sono anche le sanzioni comminate dall’INPS, che derivano da tre illeciti distinti. La prima multa dipende dal mancato versamento dei contributi e non può essere inferiore a 3.000 euro, sia che il lavoratore sia stato assunto la settimana prima sia che collabori presso la famiglia da dieci anni. La seconda violazione consiste nella mancata comunicazione dell’assunzione all’INPS, e comporta una multa da 100 a 500 euro. La terza, infine, dipende dal non aver consegnato al lavoratore copia della medesima comunicazione INPS, e la sanzione pecuniaria va da 250 a 1.500 euro.